Mi chiamo Luca Cambiaso, nato a Chiavari (Ge) il 16 febbraio 1962.
Dopo aver conseguito, nell’anno 1981, il diploma di Maturità Artistica, con specializzazione in Architettura e Arredamento, presso l’Istituto Statale d’Arte di Chiavari e dopo aver espletato i miei doveri militari, ho intrapreso l’attività lavorativa presso uno studio di architettura e successivamente presso vari negozi di arredamento, specializzandomi come progettista e arredatore. In questo settore ho lavorato più di 25 anni. Nel 2004 ho iniziato una breve collaborazione presso un piccolo studio fotografico, dando così sfogo alla mia passione per la fotografia che coltivavo come hobby fin da bambino. Coadiuvato dalla passione e spinto da piccole soddisfazioni, presi la decisione di iscrivermi presso un gruppo fotografico del luogo e partecipare ai corsi e alle mostre collettive organizzate dal circolo, rispolverando così enciclopedie e libri sulla fotografia da sempre raccolte. Arrivarono le prime soddisfazioni, vincendo concorsi interni e ottenendo giudizi positivi da parte dei fotografi professionisti. Nel Natale del 2005 mi regalai la mia prima macchina fotografica digitale.
Il 2006 e il 2007 mi videro collaboratore come fotografo freelance, presso la rivista mensile Viva Rapallo, edita da Edizioni Viva srl, in seguito Viva Rapallo – Associazione di Promozione Locale e nel successivo 2008 come fotografo presso il settimanale Il Nuovo Levante, edito dalla BBC Levante srl. Nel 2008 la svolta. Grazie al Gruppo Fotografico del Dopolavoro Ferroviario di Chiavari, del quale nel frattempo ne ero diventato consigliere, che lo vide organizzatore e promotore del 60° Congresso FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) e del quale ebbi facoltà di realizzare il logo del Congresso e tutta la sezione grafica, dalle locandine, alle brochure, agli opuscoli di presentazione e programma, realizzai la mia prima mostra personale intitolata “Chiavari chiarioscuri”, rassegna fotografica su scorci della mia cittadina illuminata da luci particolari, e realizzata ed inserita nel contesto delle mostre fotografico del Congresso. Un successo strepitoso che mi convinse finalmente a trasformare la mia passione fotografica in attività professionale. Attualmente lavoro come libero professionista presso il mio studio di Corso Italia, 23 int. 7 a Chiavari (Ge). Mi occupo prevalentemente di fotografia artistica, pubblicitaria, editoriale, book e composit per modelle, fotografia per siti web, foto per cataloghi, reportage.

Mostre personali:

dal 10 al 25 maggio 2008 Chiavari (Ge) “Chiavari chiarioscuri” Congresso FIAF

dal 01 al 31 ottobre Chiavari (Ge) “i colori del grigio” Modà Arte


Site by LombardiaWeb